Dark Souls Wiki
Advertisement

Le Zanzare giganti (note come Giant Mosquitoes nella versione inglese) sono dei nemici apparsi in Dark Souls.

Luogo[]

Si trovano nella Città Infame. Appaiono spesso una alla volta in punti predefiniti, il più delle volte situati uno accanto all'altro così da farle arrivare in coppia. Non appena una viene uccisa, un'altra viene fatta comparire al suo posto. Smettono di arrivare quando la settima viene uccisa.

Descrizione[]

Le Zanzare giganti possono avvistare la preda dalla distanza. Una volta vicine a sufficienza, iniziano a spruzzare sangue venefico dal pungiglione.

Strategia[]

Non sono particolarmente difficili da eliminare. Il problema più grosso è rappresentato dalle loro dimensioni ridotte, visto che le armi tendono sempre a mancarle. Le armi che sferrano fendenti verticali hanno una maggiore probabilità di colpirle, ma anche lì è difficile quando sono troppo vicine. Le armi a distanza (archi, balestre, magie) non le mancano quasi mai e sono il metodo più efficiente per sbarazzarsi di loro.

Note[]

  • Benché il loro sangue venefico non sia particolarmente pericoloso, gli attacchi diretti con il pungiglione infliggono un veleno più potente e che viene applicato con maggiore facilità.
  • Possono passare attraverso le impalcature nelle zone superiori della Città Infame. Ciò spesso causa problemi poiché i giocatori vengono sorpresi dalle zanzare che arrivano da sotto e trapassano il pavimento.

Galleria[]

Curiosità[]

  • Prima di uno degli aggiornamenti, le zanzare non rilasciavano anime quando uccise.
Advertisement