Dark Souls Wiki
Advertisement

Wolnir, il Signore supremo (chiamato High Lord Wolnir nella versione inglese e Haō u-orunīru nell'originale giapponese) è un boss obbligatorio di Dark Souls III.

Descrizione di gioco

Wolnir, Signore di Carthus, condannò innumerevoli anime a morti atroci, perché era suo desiderio vivere in eterno.

Descrizione[]

Wolnir, il Signore supremo, è un colossale scheletro adornato di gioielli e abiti stracciati. Del suo corpo rimane solo la parte superiore, dal torace in su.

Luogo[]

Al termine delle Catacombe di Carthus, il giocatore si imbatterà in un inquietante calice. Interagire con esso lo spedirà nell'Abisso, dove si affronterà Wolnir.

Lore[]

Molto tempo fa, ad ognuno dei signori meritevoli di Carthus era attribuita una corona, finché Wolnir non li mise tutti in ginocchio e conquistò tutti i loro regni. Fu così che le corona di Carthus si unirono e Wolnir fu proclamato Signore supremo.

Alla fine, Wolnir cadde nell'Abisso e fu colto da un grande terrore dell'oscurità; così, per la prima volta, chiese pietà agli dei. Trovò conforto in una spada sacra e dai braccialetti rubati alle spoglie di tre chierici. Wolnir condannò quindi innumerevoli anime a morti atroci, poiché desiderava vivere in eterno.

Alla caduta di Wolnir nell'Abisso, il piromante guardiano della cripta scoprì la fiamma nera e creò nuove piromanzie.

Strategia[]

La chiave per sconfiggere Wolnir è distruggere i suoi tre bracciali, situati uno sul braccio destro e due sul sinistro. Infrangendoli tutti e tre, Wolnir morirà discendendo nell'Abisso. Il boss è circondato da una fumaglia nera che prosciuga rapidamente la salute del giocatore, rendendo rischioso oltrepassare le braccia e il torace di Wolnir. Occasionalmente, Wolnir esalerà un getto di fumo che copre una grande area di fronte a lui e uccide qualunque giocatore non si sia allontanato in tempo. Il fumo infligge ingenti danni oscuri e nessun tipo di resistenza aiuta a mitigarli. Con un'alta difesa oscura, si guadagneranno al massimo 3 secondi, e sfuggendo in tempo si resterà con non più del 10% di salute rimasto.

Distruggere il bracciale sul suo braccio destro può rivelarsi più difficile per i giocatori in mischia, poiché lo tiene molto spesso in mezzo al fumo. Utilizzare un arco è una valida alternativa, poiché permette al giocatore di mantenersi a distanza di sicurezza. Il danno inflittogli colpendo il braccialetto sarà minimo, ma dopo pochi colpi esso andrà in frantumi, infliggendo danni ingenti.

Wolnir attacca prevalentemente spazzando con i pugni. Questi attacchi sono molto telegrafati e possono anche essere bloccati, se lo scudo è abbastanza resistente. Dopo aver distrutto uno dei braccialetti, è possibile che evochi la sua spada, incrementando il raggio dei suoi attacchi. È possibile prevenire ciò distruggendo un bracciale mentre la sta evocando. A volte, potrà richiamare degli scheletri, degli scheletri ruota o persino degli scheletri spadaccini, che verranno però quasi sempre uccisi dai suoi stessi attacchi. La varietà di scheletri evocati sembra dipendere dal numero di braccialetti che gli sono rimasti.

Dopo essere entrati nell'Abisso, sarà possibile raccogliere il Tomo piromanzia guardiano cripta. Raccogliendolo, lo scontro avrà inizio immediatamente; invece, il giocatore può approfittarne per iniziare a danneggiare uno dei braccialetti sul braccio sinistro di Wolnir prima ancora che lo scontro cominci. Il tomo può essere raccolto in qualsiasi momento durante lo scontro e, se non viene raccolto, sarà possibile trovarlo nella stanza dove si trova il calice dopo aver sconfitto Wolnir.

Anche se inizialmente non sembra, questo scontro è in realtà una lotta contro il tempo. Wolnir avanza costantemente, seppur lentamente, su per il pendio e, anche se alla fine si ritrova bloccato da un muro, lo spazio lasciato al giocatore sarà minimo, rendendo molto complicato evitarne gli attacchi. Distruggere un braccialetto lo fa scivolare all'indietro, dando al giocatore più spazio.

Oggetti lasciati[]

Oggetto Soul of High Lord Wolnir
Anima di Wolnir, il Signore supremo
Percentuale Garantita

Note[]

  • Debole contro le armi benedette.
  • Lanciare Mercurio pestilenziale non allerta Wolnir, ed è quindi possibile danneggiarlo e persino ucciderlo anche senza attirarne l'attenzione.

Curiosità[]

  • Se il giocatore sconfigge Wolnir senza distruggere i suoi tre braccialetti, presenterà un'animazione di morte differente nella quale si disintegrerà, come tutti gli altri boss.
  • A differenza di quello apparso nel primo capitolo, l'Abisso nel quale si affronta Wolnir è un'enorme grotta di pietra con una parete a chiuderne l'estremità.
  • Un'immagine promozionale lo vedeva nella Capitale Profanata e non nell'Abisso.

Galleria[]

Colonna sonora[]

Dark Souls III[]

High Lord Wolnir[]

https://youtu.be/uckqtnvr6GA

Advertisement