Dark Souls Wiki
Advertisement

Il Re senza nome (chiamato Nameless King nella versione inglese e Mumei no ō nell'originale giapponese), insieme al suo drago noto come Re delle tempeste (chiamato King of the Storm nella versione inglese e Arashi no ryū in quella giapponese) è un boss opzionale di Dark Souls III.

Descrizione di gioco

Il Re senza nome un tempo era un esperto Ammazzadraghi, prima di sacrificare tutto per allearsi con gli antichi draghi.

Luogo[]

Si trova sulla Vetta dell'Arcidrago e discende dai cieli dopo essere stato richiamato suonando la campana al Campanile Maggiore.

Lore[]

Il Re senza nome un tempo era un dio della guerra ed esperto Ammazzadraghi durante l'Era degli Dei ed erede del potere del fulmine, finché non sacrificò tutto per allearsi con gli stessi antichi draghi che aveva giurato di cacciare. Domò un drago delle tempeste e i due strinsero un forte legame, combattendo insieme innumerevoli battaglie. Un tempo era un re, ma ancora oggi non è noto quale fosse il suo regno.

Ornstein l'Ammazzadraghi, un altra icona dell'Era degli Dei, abbandonò la cattedrale in rovina che sorvegliava ad Anor Londo per partire in cerca del Re senza nome.

È fortemente lasciato intendere che il Re senza nome sia in realtà il tanto conosciuto primogenito di Gwyn, Lord dei Sole, che venne cacciato ed esiliato dal padre perché lo aveva "tradito" (per l'appunto alleandosi con i draghi) e che vide il proprio nome cancellato dagli annali.

Informazioni sullo scontro[]

Fase 1: Re delle tempeste[]

Lo scontro inizia con il Re senza nome che discende dai cieli a bordo della sua cavalcatura e atterra verso il centro dell'arena. Procede quindi ad attaccare il giocatore con spazzate o affondi della sua lancia o facendo soffiare fuoco alla cavalcatura. Il drago possiede due attacchi principali: il primo soffio fuoco da sinistra verso destra, mentre l'altro ricorda molto un attacco del Drago Antico e soffia fuoco direttamente sotto di sé, venendo eseguito solo se il giocatore gli sta sotto. È consigliato direzionare tutti gli attacchi alla testa della cavalcatura, così da farla barcollare e permettere di sferrare un colpo critico. Altrimenti, è possibile attaccare direttamente il cavaliere attraverso degli incantesimi.

Fase 2: Re senza nome[]

Il Re senza nome smonterà e assorbirà l'energia della sua cavalcatura. I suoi attacchi avranno dei tempismi totalmente diversi, con alcuni fulminei e altri tardivi, spesso cogliendo di sorpresa i giocatori. Può scagliare fulmini dalla distanza e spesso agli attacchi seguono grandi folate di vento. Ha una presa molto pericolosa che infligge danni ingenti e può raggiungere i giocatori anche se sono lontani.

È consigliato attaccarlo solo quando ha terminato di attaccare o quando ancora si sta preparando a farlo.

Oggetti lasciati[]

Oggetto Soul of the Nameless King
Anima del Re senza nome
Percentuale Garantita

Note[]

  • Sia gli attacchi del Re delle tempeste che quelli del Re senza nome non possono essere parati, ma colpendoli sufficienti volte è possibile spezzare loro la guardia e lasciarli aperti a un contrattacco.

Galleria[]

Colonna sonora[]

Dark Souls III[]

Nameless King[]

https://youtu.be/3mUrIeteNvY

Advertisement