Dark Souls Wiki
Advertisement

Priscilla Mezzosangue (chiamata Crossbreed Priscilla nella versione inglese e Hanryū Purishira nell'originale giapponese) è un boss opzionale e un personaggio di Dark Souls che risiede nel Mondo Dipinto di Ariamis. Inizialmente non sarà ostile e chiederà al giocatore di abbandonare il mondo senza combattere. È doppiata da Clare Corbett, che ha anche prestato la voce alla Mercante Non Morta e a Gwynevere, Principessa del Sole, mentre nella mod italiana a prestarle la voce è Erika Di Gioia.

Lore[]

Priscilla è una mezzosangue nata dall'incrocio fra una dea (o un'umana) e Seath. La maggior parte del suo corpo è coperta di pelo, rendendola più simili ai Draghi Eterni che non ai loro discendenti. A causa delle sue condizioni, è temuta e malvista dagli dei.

Brandisce come arma la Falce dell'Assorbimento, un'arma così potente che persino gli dei la temevano. Per mantenere il mondo esterno "al sicuro", gli dei stessi hanno deciso di rinchiuderla nel Mondo Dipinto di Ariamis. Quando però il giocatore la raggiunge, lei spiega di essere a conoscenza di come lasciare il dipinto e che semplicemente non vuole farlo, definendolo "un luogo pacifico e dagli abitanti gentili".

Poiché la sua falce infligge danni Occulti e il mondo dipinto stesso sembra essere pieno di vari oggetti (come reliquie e armi) associati alla dea Velka, è possibile che lei e Priscilla siano in qualche modo imparentate, o che quantomeno Velka sia una delle ragioni per cui Priscilla è stata imprigionata.

Strategie[]

  • Per lo scontro con Priscilla, è consigliato mettersi in posizione prima di iniziare, poiché inizialmente sarà neutrale. Se si desidera ottenere il pugnale, è meglio attaccare prima la coda, poiché sarà possibile tirare qualche colpo prima che si renda invisibile.
  • Priscilla diventa invisibile non appena aggredita. Quando è invisibile, l'unico modo per determinare la sua posizione è osservare le impronte che lascia sulla neve.
  • Ritorna visibile quando fatta barcollare, anche se è possibile accelerare il processo utilizzando un'arma fuoco o delle piromanzie.
  • I suoi attacchi infliggono il sanguinamento a un ritmo allarmante, ed è quindi consigliato munirsi di strumenti per ridurne la velocità di effetto.

Oggetti lasciati[]

Oggetto Boss Soul
Anima di Priscilla
Wpn Priscilla's Dagger
Pugnale di Priscilla
Percentuale Garantita Coda tagliata

Dialoghi[]

Note[]

  • Se viene resa ostile, gli unici due modi per abbandonare il Mondo Dipinto di Ariamis sono ucciderla oppure utilizzare un osso del ritorno (solo se si è entrati nel mondo dipinto teletrasportandosi e non direttamente dal quadro).
  • Se la si attacca mentre si sta rendendo invisibile, i colpi andranno a vuoto.
  • Se si utilizza Oswald di Carim per assolvere i propri peccati, sarà possibile renderla nuovamente neutrale.

Curiosità[]

  • Stando agli sviluppatori in un'intervista, Priscilla avrebbe dovuto ricoprire un ruolo simile a quello che poi sarebbe stato quello dell'Araldo dello Smeraldo in Dark Souls II, ma l'idea è stata tagliata.
  • Nei file tagliati sono presenti animazioni uniche nelle quali si siede e si alza, sottolineando come inizialmente sarebbe dovuta essere un'alleata.

Galleria[]

Advertisement