Dark Souls Wiki
Advertisement

Il Prigioniero incatenato (chiamato Chained Prisoner nella versione inglese) è un nemico apparso nell'espansione Artorias of the Abyss di Dark Souls.

Luogo[]

L'unico prigioniero affrontato in circostanze normali sorveglia il Sotterraneo della Contea di Oolacile, alla fine della Contea di Oolacile.

Numerosi appaiono invece come spettri rossi nel Baratro dell'Abisso quando il mondo viene invaso da un Servitore del Re Tombale.

Descrizione[]

Una bizzarra e rigonfia massa di sporcizia che si muove su due gambe. Attacca con un macigno, legato al suo corpo attraverso delle catene, e usando come arma un pezzo di ferro rotto.

Strategia[]

È un nemico possente che resiste a molti attacchi. Contro di lui è consigliato l'utilizzo di miracoli, stregonerie o piromanzie.

Note[]

  • Come i Cinghiali Zannuti, è dotato di una corazza estremamente resistente che devia gli attacchi delle armi a una mano sola.

Oggetti lasciati[]

Oggetto Chain Helm
Elmo di maglia
Chain Armor
Armatura di maglia
Leather Gauntlets
Guanti di cuoio
Chain Leggings
Gambali di maglia
Percentuale 20% 20% 20% 20%
Advertisement