Dark Souls Wiki
Advertisement

Mezzaluce, Lanciere della Chiesa (chiamato Halflight, Spear of the Church nella versione inglese e Kyōkai no yari, hāfuraito nell'originale giapponese) è un boss obbligatorio dell'espansione The Ringed City di Dark Souls III.

Descrizione di gioco

I Lancieri della Chiesa vegliano sul sonno della Principessa; questa decorazione, un panno dorato intessuto con lo stemma di una giovane pianta, prova che il compito è stato portato a termine con successo.

Descrizione[]

Il Lanciere della Chiesa è un boss unico e con una meccanica che ricorda quella del Cavaliere dello Specchio di Dark Souls II.

Se il giocatore è offline, lo scontro è identico a quello con altri nemici umani. Mezzaluce brandisce la Lama consumata e utilizza molto spesso il Frammento di lancia rituale. Occasionalmente, delle sfere magiche simili a quelle lanciate da Anime a ricerca appaiono intorno a lui.

Se il giocatore è online, tuttavia, sarà evocato un altro giocatore e lo si dovrà affrontare. Tuttavia, non sarà un comune duello e il giocatore evocato avrà una difesa incrementata e sarà protetto dalle sfere magiche, che appariranno periodicamente intorno a lui. Il "boss" inoltre non sarà in grado di consumare Fiaschetta d'Estus, ma potrà usare miracoli curativi.

I Guardiani della Chiesa evocati sono deboli contro il congelamento, il fulmine e il fuoco, ma resistenti contro il sanguinamento, il veleno e l'intossicazione.

Equipaggiamento[]

  • Lama consumata
  • Scudo da cavaliere
  • Arco di betulla bianca
  • Set Semplice Antiquato

Luogo[]

Si trova nella Città ad Anelli, all'interno della Chiesa di Filianore, appena dopo essersi imbattuti in Midir, Divoratore dell'Oscurità sul ponte.

Lore[]

I Lancieri della Chiesa sono servitori di Argo, il Giudicatore, e operano per preservare il sonno di Filianore. Il primo fra essi fu un giovane di nome Mezzaluce, ex-missionario proveniente da una terra di antiche stregonerie e che scelse di restare per difendere la chiesa.

Strategia[]

Quando il giocatore entra nell'arena, Argo, il Giudicatore, inizierà a parlare di come il sonno di Filianore non debba essere violato, dando così tempo per applicare eventuali potenziamenti. Pochi secondi dopo, giungerà il primo Guardiano della Chiesa, e dopo di esso il Lanciere (Mezzaluce, se si è offline).

Evocazioni[]

  • Patches l'Indistruttibile: Dopo aver completato la storia di Lapp, sarà possibile evocarlo per questo scontro; il suo segno di evocazione si trova dietro il portone sulla destra.

Oggetti lasciati[]

Oggetto Filianore's Spear Ornament
Ornamento di Filianore
Lastra di titanite
Lastra di titanite
Percentuale Garantito Garantita

Note[]

  • I suoi attacchi possono essere parati.
  • Può parare gli attacchi dei giocatori e sferrare un contrattacco.
  • È possibile rigiocare questo scontro attraverso il Monumento della Purificazione.
  • I giocatori evocati come Lancieri della Chiesa verranno potenziati.

Curiosità[]

  • Questo boss ricorda molto il Vecchio Monaco di Demon's Souls.
  • È l'unico scontro della serie dove il giocatore può essere il boss.
  • È l'unico boss della serie che è possibile rigiocare.
  • Come l'Antica Viverna, non ha un falò a lui dedicato.
  • Anche senza ripristinare la Brace, se si è online verrà evocato un altro giocatore; è necessario avviare il gioco in modalità offline se si vuole affrontare Mezzaluce in persona.

Galleria[]

Colonna sonora[]

Dark Souls III: The Ringed City[]

Halflight, Spear of the Church[]

https://youtu.be/Mpj4rnZXB-Y

Advertisement