Dark Souls Wiki
Advertisement

Le Profondità (深み Fukami, The Depths) sono un importante concetto Dark Souls III.

Lore[]

Che cosa sia esattamente è difficile da spiegare e immaginare, ma sembra avere inizio in quella che sarebbe poi stata conosciuta come la Cattedrale delle Profondità con il chierico Aldrich, che ebbe visioni dell'era degli Abissi Marini. Questo lo portò a scoprire un'altra natura dell'Oscurità, in cui le sue impurità affonderanno nelle profondità più recondite e daranno vita ad una nuova natura che vincolerà e plasmerà il mondo. Questo probabilmente lo portò a condividere questa verità in segreto solo con pochi, poiché le sue visioni dell'Oscurità sarebbero state viste come un anatema, considerando la natura della Chiesa.

Resti Umani

Resti dell'Oscurità umana

Gemma delle Profondità

Gemma delle Profondità, ricavata da resti umani compattati

Dopo la sua partenza dalla sua casa Irithyll, il giovane Aldrich fu mandato in una grande cattedrale della Via Bianca vicino all'insediamento dei non morti, un noto e pacifico centro religioso, supervisionato da tre arcidiaconi (Royce, McDonnell e Klimt). La sua corruzione però lo portò a consumare carne umana, appagato dalle urla di coloro che consumava. Molti dei diaconi incoraggiarono questo comportamento, sicché i suoi seguaci iniziarono a fornirgli sacrifici e persino a raccogliere bambini per nutrirlo. Attraverso il cannibalismo, Aldrich raccolse sempre più forza e potere, trasformandolo in un sacrificio adeguato per il Vincolo del Fuoco, e per essere nominato Signore dei Tizzoni: per questo fu dichiarato santo e iniziò a indulgere nel vizio .

Anime delle Profondità

Stregoneria oscura delle Profondità

La cattedrale ospita un luogo molto particolare, la Cappella della Purificazione: di fronte al sentiero che conduce all'Insediamento dei Non Morti e al Bosco dei Crocefissi, doveva ospitare e amministrare un rituale di purificazione, espiazione e fustigazione. Il rituale aveva lo scopo di purificare gli animi dei non morti maledetti e di portare più fedeli e denaro alla Cattedrale: le impurità nel sangue versato con delle particolari fruste dentate colavano dalle ferite in pozzanghere, che venivano successivamente spazzate via e rilasciate nel lago vicino alla cappella. Col tempo, i continui scarichi hanno inquinato il lago, le impurità sprofondarono fino al fondale più remoto e rimasti lì ad accumularsi, non smossi da alcun flusso e lontano dall'occhio: il ristagno ha portato questa sporcizia a marcire in profondità sott'acqua e finì per corrompere il lago stesso, diventando un bacino di parassiti, insetti nocivi e creature striscianti ben più spaventose. Se c'è un luogo fisico da identificare come "le Profondità", è questo: un laghetto, inquinato da un flusso secolare di resti e impurità umane che ne hanno oscurato il nucleo stesso e lo hanno trasformato in uno stagno marcescente, un Abisso stagnante.

La pacifica Cattedrale delle Profondità divenne la dimora delle cose più ripugnanti e, per questo motivo, i diaconi dovevano proteggersi da esse. Alcuni di coloro che sono caddero vittima delle Profondità persero se stessi nel putridume, mentre altri furono risoluti e resistettero all'esasperante corruzione in una certa misura significativa, sebbene iniziassero comunque a praticare attivamente le arti oscure.

Quando Aldrich se ne accorse e capì cosa stava realmente accadendo davanti ai loro occhi, previde a cosa questo avrebbe potuto portare: un'Era Oscura, ma diversa dalle vecchie leggende. Sarebbe stata un'era di Tenebre corrotte e contorte, generate dalla stagnazione che aveva portato alla formazione delle Profondità e che stava lentamente inghiottendo la cattedrale stessa: il mondo sarebbe stato inondato da un'oscurità abissale, simile a quella di un mare pr. Iniziò a rivelare queste sue previsioni a pochi e riuscì a convertire due dei tre arcidiaconi della cattedrale, ovvero Royce e McDonnel. Alla fine, arrivò a consumare così tanti uomini e bambini che la feccia dell'Oscurità si accumulò dentro di lui, prima che collassasse su se stesso, trasformando Aldrich in una massa di impurità e dei suoi stessi resti marcescenti. Nonostante questo stato deprecabile, rimase senziente e mantenne il senno, dimostrando ulteriormente la sua santità. Protetto dal clero, divenne enorme, un essere di carne corrotta e innumerevoli ossa.

Il suo potere lo rese un candidato ideale per vincolare la Prima Fiamma, tuttavia era degno solo per via del potere delle Profondità dentro di lui e venne vincolato contro la sua volontà. Il suo corpo ancora ardente fu portato via dalla Fornace rinchiuso al sicuro nella sua bara, per servire di nuovo il rituale del Vincolo quando sarebbe giunto il momento del suo risveglio. Nel frattempo, la Chiesa delle Profondità avrebbe iniziato a diffondere la sua fede tra i ranghi della Via Bianca e un numero sempre maggiore di chierici e membri si unì, poiché la corruzione delle Profondità si stava diffondendo sempre più nella cattedrale e molti orrori iniziavano a nascondersi nelle sue sale. Nel frattempo, a Irithyll, Sulhyvahn avrebbe consolidato il suo potere come nuovo Pontefice della Via Bianca, chiudendo un occhio sulle pratiche di Royce e McDonnel purché non andassero contro il suo governo e le sue azioni.

Dopo che Aldrich si risvegliò e venne a conoscenza dello stato del mondo, previde l'avvicinarsi dell'inevitabile età degli abissi marini e che il tempo era giunto, e rifiutò di prendere il suo posto sul trono. Le sue visioni gli mostrarono l'ultimo della vecchia famiglia reale di Anor Londo, e decise con cieca determinazione che avrebbe divorato lui stesso gli Antichi Dei. Lasciando Royce e buona parte del clero a vegliare sulla Cattedrale e sulla bara del loro santo, marciò con McDonnel e i suoi chierici contro Irithyll, sfidando gli ordini dello stesso Sulhyvahn e conquistando la città, massacrando i Cavalieri del Pontefice e costringendolo a consentire ad Aldrich l'accesso alla Vecchia Cattedrale di Anor Londo, dove era rinchiuso il Sole Oscuro Gwyndolin. Aldrich divorò Gwyndolin nella sua costante fame di potere per ergersi come il nuovo Lord dell'imminente nuova era del Abissi Marini.

Curiosità[]

  • Poiché la natura delle Profondità è oscura e l'Epoca Oscura enfatizza il dominio dell'umanità, è probabile che l'Era delle Profondità sia un'era oscura, ma senza prosperità per gli esseri umani.

References[]

  1. ↑ descrizione Anima di Aldrich
  2. ↑ descrizione Resti Umani
  3. ↑ descrizione Anima delle Profondità maggiore
  4. ↑ descrizione Zaffiro di Aldrich
  5. ↑ descrizione Set dell'Evangelista
  6. ↑ descrizione Set del Boia (Dark Souls III)
  7. ↑ descrizione Protezione Profonda
  8. ↑ descrizione Erosione di Dorhys
  9. ↑ descrizione Tomo Divino di Carim in Braille
  10. Jump up to:10.0 10.1 10.2 "He ate so many that he bloated like a drowned pig, then softened into sludge, so they stuck him in the Cathedral of the Deep. And they made him a Lord of Cinder. Not for virtue, but for might." dialogo di Hawkwood il Disertore.
  11. ↑ descrizione Tizzoni di un Signore
Advertisement