Dark Souls Wiki
Advertisement

I Giganti (noti come Giants nella versione inglese) sono dei nemici unici e comuni apparsi in Dark Souls.

Descrizione[]

Esseri umanoidi giganteschi che compiono vari lavori nella Fortezza di Sen. Appaiono identici al Fabbro Gigante e hanno attacchi simili.

Pur condividendo con essi il nome, sono creature differenti rispetto ai Giganti di Dark Souls II.

Luogo[]

Si trovano in vari punti della Fortezza di Sen.

  • Il custode è dietro una parete illusoria in cima alla scala dopo i Demoni della titanite.
  • Il bombarolo è in cima alla fortezza e scaglia bombe giganti contro il giocatore.
  • L'unico Gigante che ricompare anche dopo essere stato ucciso è quello che lascia cadere i macigni sferici che rotolano giù per la sezione interna della fortezza. È possibile ucciderlo con attacchi a distanza oppure raggiungendolo saltando da una piattaforma accanto al Mercante abbattuto. Poiché riappare anche se ucciso, non lascia nessuna ricompensa, quindi è più conveniente ignorarlo.

Strategia[]

Quando si combatte un Gigante, è meglio colpirgli le gambe così da schivare in sicurezza i suoi attacchi. Non è un'impresa ardua, visto che i suoi attacchi sono estremamente lenti. Dopo un breve lasso di tempo, il Gigante inizierà ad agitarsi e a calpestare violentemente il terreno. È un attacco piuttosto semplice da bloccare anche con uno scudo medio e molto semplice da schivare. Terminata la furia, si rannicchierà per recuperare le forze. È questo il momento di attaccare alla massima potenza.

Un'altra strategia più sicura ma più dispendiosa è quella di utilizzare la Tossicità per eliminarlo. Due Escrementi sono sufficienti per intossicarlo e, una volta che la tossina avrà fatto effetto, sarà sufficiente attendere che muoia.

Oggetti lasciati[]

Oggetto Item Titanite Chunk
Pezzo di titanite
Percentuale Garantito
(solo individui unici)

Galleria[]

Advertisement