Dark Souls Wiki
Advertisement

Il Demone della Cupidigia (chiamato Covetous Demon nella versione inglese e Musabori Dēmon nell'originale giapponese) è un boss di Dark Souls II.

Luogo[]

  • Il boss vero e proprio si trova nella sezione inferiore del Picco Terrestre.
  • Una sua versione albina che funge da mini-boss viene affrontata nella grotta sotterranea di Eleum Loyce Congelata.

Descrizione[]

Il Demone della Cupidigia è una creatura grottesca il cui corpo ricorda quello di una talpa senza pelo. Ha una pelle viscida, delle zampe anteriori massicce, è privo di zampe posteriori e possiede una coda. La bocca è enorme e irta di denti aguzzi.

La sua controparte di Eleum Loyce Congelata è identicata a lui, ma albina e molto più resistente.

Lore[]

Il Demone della Cupidigia era, un tempo, un uomo che si innamorò della Regina Mytha, che però non ricambiava. Lui sfogò quindi il suo desiderio attraverso il cibo, tramutandosi in un feroce abominio.

Informazioni sullo scontro[]

I suoi attacchi sono relativamente facili da evitare e prevedibili, rendendolo un boss particolarmente semplice.

È possibile distrarlo facendo cadere dei vasi contenenti nemici che lui provvederà a divorare, esponendosi a eventuali attacchi. Per i giocatori che attaccano in mischia, è piuttosto difficile avvicinarsi a lui, poiché può rotolare in qualunque momento.

Se ci si trova davanti a lui, potrebbe sferrare una presa che infligge danni ingenti e rimuove tutto l'equipaggiamento dei giocatori, obbligandoli a riequipaggiarlo.

Oggetti lasciati[]

Oggetto Boss Soul
Anima Demone della Cupidigia
Percentuale Garantita

Oggetto Ivory Warrior Ring
Anello del guerriero d'avorio
Percentuale Garantito

Note[]

  • Bruciando un Falò ascetico al falò Miniere della Valle del Raccolto, è possibile farlo ritornare per riaffrontarlo.
  • Condivide il tema con Magus Predatore e Congregazione.

Galleria[]

Colonna sonora[]

Dark Souls II[]

Covetous Demon[]

https://youtu.be/DTCp8E0E5CE

Advertisement